ServiziMenu principale

<< Torna a "Tutti gli studi"

Palbociclib in associazione a fulvestrant in donne affette da carcinoma mammario localmente avanzato (Local Advanced Breast Cancer, LABC) o metastatico (Metastatic Breast Cancer, MBC), recettori ormonali positivo (Hormonal Receptors, HR) e recettore del fattore di crescita epidermico umano 2 negativo (Human Epidermal growth factor Receptor 2, HER2), precedentemente trattate con un inibitore CDK4/6 in combinazione con terapia ormonale: uno studio multicentrico di fase II - GIM 24 - PALBO-BP

Studio Clinico

Patologia: Neoplasie della mammella

Osservazionale-Sperimentale: Sperimentale

Monocentrico-Multicentrico: Multicentrico

Randomizzato: No

Fase di studio: II

Richiesta mandatoria di tessuto: No

Linee di trattamento: Seconda linea

Criteri di inclusione: 

Le pazienti devono soddisfare tutti i seguenti criteri di inclusione per essere arruolate nello studio:

- Donne adulte (≥ 18 anni) in pre- o post-menopausa con LABC o MBC non sottoposte a trattamento curativo mediante chirurgia o radioterapia, progredite ad un inibitore di CDK4/6 in combinazione con un inibitore dell’aromatasi o tamoxifene nel setting adiuvante o metastatico. Per essere arruolate nel presente studio la recidiva di malattia deve essere avvenuta dopo almeno 12 mesi dall’ultima dose di CDK4/6 nel setting adiuvante o a progressione al trattamento combinato di prima linea per malattia metastatica con l’inibitore CDK4/6 + inibitori dell’aromatasi o tamoxifene che deve essere avvenuta dopo un trattamento di almeno 6 mesi. Per la malattia metastatica, le pazienti per essere reclutate nello studio devono aver raggiunto almeno la stabilità di malattia durante il trattamento ormonale di prima linea con un inibitore CDK4/6 + inibitori dell’aromatasi o tamoxifene.
- Possono essere arruolate nello studio le pazienti che hanno ricevuto fino ad una linea di chemioterapia prima del trattamento ormonale di prima linea con un inibitore di CDK4/6 per malattia metastatica.
- Conferma istologica di ER e/o PgR ≥ 1% e carcinoma mammario HER2 negativo (IHC status 0, 1+, 2+ e FISH non amplificato).
- Donne in premenopausa: per essere eleggibili devono aver raggiunto la menopausa tramite trattamento chirurgico (ovariectomia bilaterale), radioterapico o farmacologico con un agonista dell’ormone-rilasciante l’ormone luteinizzante (LHRH) per l’induzione della soppressione ovarica.
- Evidenza radiologica o obiettiva di recidiva o progressione di malattia dopo l’ultima terapia sistemica prima dell’arruolamento.
- Sono eleggibili pazienti che hanno ricevuto ≤ 28 giorni di fulvestrant per il trattamento del carcinoma mammario avanzato di seconda linea prima dell’arruolamento nello studio.
- Le pazienti devono avere:
    - Almeno una lesione misurabile con tecniche di imaging convenzionali di dimensione ≥ 20 mm o con CT spirale o MRI ≥ 10 mm.
    - Lesioni ossee: litiche o miste (litiche + sclerotiche) in assenza di malattia misurabile come sopra definita.
- Adeguate funzionalità d’organo, definite come di seguito:
    - Neutrofili > 1,000/mm3 (1.0 x 109/L);
    - Piastrine > 75,000/mm3 (75 x 109/L);
    - Emoglobina ≥ 9 g/dL (90 g/L);
    - Creatinina sierica ≤ 1.5 volte il limite superiore dei valori normali (ULN) o clearance stimata della creatinina ≥ 60 ml/min calcolata utilizzando il metodo standard del centro;
    - Bilirubina sierica totale ≤ 1.5 x ULN (<2.5 ULN in caso di malattia di Gilbert);
    - AST e/o ALT ≤ 3 x ULN (≤ 5 x ULN se sono presenti metastasi epatiche)
    - Fosfatasi alcalina ≤ 2.5 x ULN (≤ 5 x ULN se sono presenti metastasi ossee o epatiche);
    - ECOG Performance Status ≤ 2;
    - Risoluzione di tutti gli effetti tossici acuti di terapie primarie o procedure chirurgiche in accordo al National Cancer Institute (NCI) CTCAE Grado ≤ 1 (ad eccezione dell’alopecia).
- Aspettativa di vita stimata > di 12 settimane.
- Le pazienti devono eseguire un prelievo di sangue per biopsia liquida all’ingresso nello studio e alla progressione della malattia. È suggerita ma non obbligatoria una biopsia tissutale del sito metastatico più accessibile all’ingresso nello studio e alla progressione della malattia.
- Consenso informato scritto raccolto prima di ogni procedura di screening e secondo le linee guida locali.

Criteri di esclusione: 

Le pazienti che presentano una delle seguenti condizioni non saranno incluse nello studio:

- Pazienti con over-espressione di HER2 definita da test di laboratorio locale (colorazione IHC3+ o ibridazione in situ positiva).
- Pazienti che hanno ricevuto > 1 linea di chemioterapia come trattamento per MBC.
- Pazienti che hanno ricevuto > 1 linea con inibitore CDK4/6 in combinazione con un trattamento ormonale per LABC o MBC o che hanno avuto una recidiva a meno di 12 mesi dalla fine del trattamento adiuvante con un inibitore CDK4/6. Per la malattia metastatica, saranno escluse le pazienti con una malattia progredita entro i primi 6 mesi di trattamento durante la terapia di prima linea con un inibitore di CDK4/6.
- Pazienti sottoposte a chemioterapia o qualsiasi tipo di terapia ormonale dopo trattamento con un inibitore di CDK4/6 per la malattia metastatica.
- Pazienti che interrompono il precedente trattamento con l’inibitore di CDK4/6 per tossicità cardiaca e/o epatica e non per progressione di malattia.
- Donne in gravidanza e in allattamento.
- Ipersensibilità nota agli inibitori di CDK4/6, al fulvestrant, o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
- Radioterapia entro quattro settimane prima dell’arruolamento (basale/inizio del trattamento) eccetto in caso di radioterapia localizzata per uso analgesico o per lesioni litiche a rischio di frattura che può essere completata entro due settimane prima dell’arruolamento (basale/inizio del trattamento). Le pazienti devono aver recuperato dalla tossicità radioterapica prima dell’arruolamento.
- Pazienti attualmente sottoposte a terapia ormonale sostitutiva, a meno che la stessa non venga sospesa prima dell’arruolamento.
- Pazienti che assumono agenti immunosoppressivi concomitanti o che fanno un uso cronico di corticosteroidi al momento dell’ingresso nello studio ad eccezione dei casi descritti di seguito:
    a. È consentita una breve durata (<2 settimane) di terapia sistemica con corticosteroidi (es. Malattia polmonare ostruttiva cronica, anti-emetico);
    b. Sono consentite basse dosi di corticosteroidi per il trattamento delle metastasi cerebrali.
- Pazienti con malattia viscerale sintomatica che necessitano un controllo urgente della malattia (es. dispnea significativa correlata a carcinomatosi polmonare linfagitica e metastasi polmonari o metastasi epatiche sintomatiche clinicamente significative a giudizio dello sperimentatore).
- Metastasi cerebrali sintomatiche.
- Pazienti con una storia nota di sieropositività da HIV.
- Diatesi attiva, emorragica o trattamento anti-vitamina K (eccetto warfarin a basso dosaggio, eparina a basso peso molecolare (LMWH) e acido acetilsalicilico o equivalente purché l’INR sia ≤ 2.0).
- Qualsiasi condizione grave e/o incontrollata come: angina pectoris instabile, insufficienza cardiaca congestizia sintomatica, infarto miocardico ≤ 6 mesi prima dell’arruolamento, grave aritmia cardiaca incontrollata.
- Disordini acuti e cronici, infezioni attive.
- Compromissione della funzione gastrointestinale o malattia gastrointestinale che può alterare in modo significativo l’assorbimento dei farmaco in studio (es. malattia ulcerosa, nausea incontrollata, vomito, diarrea, sindrome da malassorbimento).
- Incapacità di deglutire farmaci orali.
- Significativo deterioramento sintomatico della funzionalità polmonare.
- Pazienti trattate con farmaci riconosciuti come forti inibitori o induttori dell’isoenzima CYP3A (Rifabutina, Rifampicina, Claritromicina, Ketoconazolo, Itroconazolo, Voriconazolo, Ritinavir, Telitromicina) entro gli ultimi 5 giorni prima dell’arruolamento.
- Storia di non-compliance ai regimi terapeutici.
- Pazienti che si rifiutano di eseguire una biopsia liquida all’ingresso nello studio e a progressione di malattia.
- Pazienti riluttanti o incapaci di seguire il protocollo.

Numero di pazienti previsti: 

168

Trattamento sperimentale: 

palbociclib + fulvestrant

Trattamento di controllo: 

/

Obiettivi primari dello studio: 

- Lo scopo del presente studio è quello di valutare l’efficacia e la sicurezza di palbociclib + fulvestrant dopo il fallimento di un trattamento combinato di terapia ormonale (inibitore dell’aromatasi o tamoxifene ± LHRHa) + un inibitore CDK4/6, in donne con HR+ e HER2- LABC o MBC.

- Valutare la qualità della vita (Quality of Life, QoL) delle pazienti che ricevono il trattamento in associazione con palbociclib + fulvestrant a progressione di un trattamento combinato di terapia ormonale (inibitore dell’aromatasi o tamoxifen ± analogo LHRH) e di un inibitore CDK4/6.

Centri partecipanti

Nord Italia

Ospedale Papa Giovanni XXIII Bergamo
Piazza OMS 1 - 24127 Bergamo - BG

 

IRCCS A.O.U. San Martino - IST
Largo Rosanna Benzi 10 - 16132 Genova - GE

Riferimento: Prof.ssa Lucia Del Mastro
Telefono: 0105558908
Email: lucia.delmastro@hsanmartino.it

 

Centro di Riferimento Oncologico
Via Franco Gallini 2 - 33081 Aviano - PN

 

Centro Italia

Nuovo Ospedale di Prato
Via Suor Niccolina Infermiera 20 - 59100 Prato - PO

 

ASL Roma 2
Via dei Monti Tiburtini 385 - 00157 Roma - RM
Ospedale Sandro Pertini

 

Istituto Nazionale Tumori “Regina Elena”
Via Elio Chianesi 53 - 00144 Roma - RM

Riferimento: Dr.ssa Alessandra Fabi
Email: alessandra.fabi@ifo.gov.it

 

Sud Italia e isole

AO Papardo
Contrada Papardo - 98158 Messina - ME

Riferimento: Prof. Vincenzo Adamo
Telefono: 0903996150
Email: vadamo@unime.it

 

AOU degli studi della Campania Luigi Vanvitelli
Piazza Luigi Miraglia 2 - 80138 Napoli - NA

 

Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II
Via Sergio Pansini 5 - 80131 Napoli - NA

Riferimento: Prof.ssa Grazia Arpino
Telefono: 0817463772
Email: grazia.arpino@unina.it

 

Azienda Ospedaliera Vincenzo Monaldi
Via Leonardo Bianchi 1 - 80131 Napoli - NA

Informazioni Generali

Protocollo

Numero di iscrizione a registro: 2019-000221-45

Data di inserimento: 12.10.2020

Promotore

Consorzio Oncotech

CRO

/

Principal Investigator ITALIA

Università degli Studi di Napoli Federico II

Riferimento: Prof.ssa Grazia Arpino

Telefono: 0817463772

Email: grazia.arpino@unina.it

Localita: Napoli

 

<< Torna a "Tutti gli studi"