ServiziMenu principale

<< Torna a "Ricerca Studi"

SERENA-6: Studio di fase III, randomizzato, in doppio cieco, per valutare il passaggio ad AZD9833 (un degradatore selettivo del recettore degli estrogeni, orale, di nuova generazione) + inibitore di CDK4/6 (palbociclib o abemaciclib) rispetto al proseguimento dell’inibitore dell’aromatasi (letrozolo o anastrozolo) + inibitore di CDK4/6 in pazienti affetti da carcinoma mammario metastatico HR+/HER2- con mutazione di ESR1 rilevabile senza progressione di malattia durante il trattamento di prima linea con inibitore dell’aromatasi + inibitore di CDK4/6 - Uno studio di passaggio precoce guidato dal DNA del tumore circolante - D8534C00001

Studio Clinico

Patologia: Neoplasie della mammella

Osservazionale-Sperimentale: Sperimentale

Monocentrico-Multicentrico: Multicentrico

Randomizzato: No

Fase di studio: III

Richiesta mandatoria di tessuto: 

Linee di trattamento: Non applicabile

Criteri di inclusione: 

- Diagnosi comprovata di adenocarcinoma della mammella con evidenza di malattia locoregionale ricorrente o metastatica non sottoponibile a resezione o radioterapia con intento curativo.
- Documentazione della diagnosi istologicamente confermata di carcinoma mammario positivo per il recettore degli estrogeni (ER+)/HER2- basata su risultati del laboratorio locali.
- Attualmente in trattamento con AI (letrozolo o anastrozolo) + inibitore CDK4/6 (palbociclib o abemaciclib) ± LHRH come trattamento iniziale a base endocrina per la malattia avanzata.
- Performance status di Eastern Cooperative Oncology Group pari a 0 o 1.
- ESR1m positivo rilevato dal test centrale di ctDNA.
- Disponibilità e capacità di rispettare le visite programmate, il piano di trattamento, i test di laboratorio e altre procedure di studio.
- Adeguata funzionalità di organi e midollo.

Criteri di esclusione: 

- Diffusione avanzata, sintomatica, viscerale, a rischio di complicazioni potenzialmente letali a breve termine.
- Metastasi attive note incontrollate o sintomatiche del SNC, meningite carcinomatosa o malattia leptomeningea.
- Qualsiasi evidenza di malattie sistemiche gravi o non controllate che, a giudizio dello sperimentatore, rendano indesiderabile la partecipazione del paziente allo studio o che pregiudicherebbero il rispetto del protocollo.
- Paziente con storia nota o familiare di grave malattia cardiaca.
- Trattamento precedente con AZD9833, SERD sperimentali o fulvestrant.
- Attualmente incinta (confermata con test di gravidanza positivo) o in allattamento.
- Tossicità non ematologiche persistenti (grado CTCAE > 2) causate dall'inibitore CDK4/6 e/o dal trattamento con IA.

Schema di trattamento: 

Braccio sperimentale: AZD9833 (75 mg per via orale, una volta al giorno) + palbociclib (125, 100 o 75 mg per via orale, una volta al giorno per 21 giorni seguiti da 7 giorni senza trattamento) o abemaciclib (150, 100 o 50 mg per via orale) + anastrazolo placebo (per via orale, una volta al giorno) o letrozolo placebo (per via orale, una volta al giorno)

Braccio di controllo: Anastrozolo (1 mg, per via orale, una volta al giorno) o letrozolo (2,5 mg, per via orale, una volta al giorno) + palbociclib (125,100 o 75 mg, per via orale, una volta al giorno, per 21 giorni consecutivi seguiti da 7 giorni senza trattmento) o abemaciclib (150,100 o 50 mg, per via orale, due volte al giorno) + AZD9833 placebo per via orale, una volta al giorno).

Trattamento sperimentale: 

Camizestrant (AZD9833) + palbociclib or abemaciclib

Trattamento di controllo: 

Anastrozole or letrozole + palbociclib or abemaciclib

Obiettivi primari dello studio: 

Sopravvivenza libera da progressione (PFS) valutata dallo Sperimentatore come definita dai criteri RECIST versione 1.1 [ Intervallo di tempo: dalla randomizzazione fino alla prima dell'evento di progressione o decesso (circa 2 anni) ]
La PFS è definita come il tempo dalla randomizzazione alla progressione oggettiva della malattia (come valutato da RECIST 1.1) o al decesso.

Obiettivi secondari dello studio: 

- Sopravvivenza libera da progressione 2 (PFS2) [ Intervallo di tempo: dalla randomizzazione al primo evento di progressione (dopo la progressione iniziale), dopo la prima terapia successiva o decesso (circa 3,5 anni) ]
La PFS2 è definita come il tempo dalla randomizzazione al primo evento di progressione (dopo la progressione iniziale), successivo alla prima terapia successiva o al decesso.
- Sopravvivenza globale (OS) [ Intervallo di tempo: dalla randomizzazione fino alla data di decesso per qualsiasi causa (circa 5 anni) ]
Il sistema operativo è definito come il tempo dalla randomizzazione al decesso per qualsiasi causa.
- Sopravvivenza libera da chemioterapia [ Intervallo di tempo: dalla randomizzazione fino alla data di inizio della chemioterapia o decesso per qualsiasi causa (circa 5 anni)]
Il tempo alla chemioterapia è definito come il tempo dalla randomizzazione fino alla data di inizio della chemioterapia o al decesso per qualsiasi causa.
- Tasso di risposta obiettiva (ORR) valutato dallo sperimentatore come definito dai RECIST versione 1.1 [ Intervallo di tempo: dalla randomizzazione fino a una risposta o in assenza di una risposta dalla randomizzazione fino alla progressione, o l'ultima valutazione valutabile in assenza di progressione (circa 5 anni) ]
L'ORR è definita come la proporzione di pazienti che hanno una risposta completa (CR) o una risposta parziale (PR), come determinato dallo sperimentatore presso il centro secondo RECIST 1.1.
- Tasso di beneficio clinico a 24 settimane (CBR24) [ Intervallo di tempo: almeno 23 settimane dopo la randomizzazione per ciascun paziente (finestra di 1 settimana per la valutazione RECIST) ]
La CBR a 24 settimane è definita come la percentuale di partecipanti che hanno una risposta completa (CR) o una risposta parziale o che hanno una malattia stabile (DS) secondo RECIST 1.1 come valutato dallo sperimentatore presso il centro per almeno 23 settimane dopo la randomizzazione per ogni paziente per consentire una valutazione precoce all'interno della finestra di valutazione (finestra di 1 settimana per la valutazione RECIST)
- Variazione dal basale nei punteggi della scala EORTC QLQ-C30 [ Intervallo di tempo: dal basale fino alla seconda progressione (circa 5 anni) ]
Variazione rispetto al basale nei punteggi delle scale del questionario EORTC QLQ-C30). I punteggi della scala vanno da 0 a 100. Per le scale di funzionamento e stato di salute globale/QoL, punteggi più alti indicano un migliore funzionamento o stato di salute globale/QoL. Per le scale dei sintomi, punteggi più alti indicano un maggiore carico di sintomi.
- Variazione dal basale nei punteggi della scala EORTC QLQ-BR23 [ Intervallo di tempo: dal basale fino alla seconda progressione (circa 5 anni) ]
Variazione rispetto al basale nei punteggi delle scale del questionario EORTC QLQ-BR23. I punteggi della scala vanno da 0 a 100. Per le scale funzionanti, punteggi più alti indicano un funzionamento migliore. Per le scale dei sintomi, punteggi più alti indicano un maggiore carico di sintomi.
- Concentrazione plasmatica di AZD9833 a tempi specificati [ Intervallo di tempo: il giorno 15 per ciascun paziente ]
Valutare la farmacocinetica allo stato stazionario di AZD9833 in combinazione con palbociclib o abemaciclib in tutti i partecipanti che ricevono almeno una dose di AZD9833 secondo il protocollo, per i quali esiste almeno una concentrazione farmacocinetica quantificabile.

Note generali: 

Data stimata di completamento studio: Giugno 2026

Data di inizio dell'arruolamento: 30.06.2021

Centri partecipanti

Nord Italia

Ospedale Papa Giovanni XXIII Bergamo
Piazza OMS 1 - 24127 Bergamo - BG

 

Ospedale S.Orsola Malpighi, Università di Bologna
Via Pietro Albertoni 15 - 40138 Bologna - BO

 

Ospedale San Raffaele di Milano
Via Olgettina 60 - 20132 Milano - MI

 

Istituto Clinico Humanitas Rozzano
Via Manzoni 56 - 20089 Rozzano - MI

 

Istituto Oncologico Veneto IRCCS
Via Gattamelata 64 - 35128 Padova - PD

 

Centro Italia

Fondazione Policlinico A. Gemelli
Largo Agostino Gemelli 8 - 00168 Roma - RM

 

Sud Italia e isole

Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione Pascale
Via Mariano Semmola - 80131 Napoli - NA

Riferimento: Prof. Michelino De Laurentiis
Email: delauren@breastunit.org

Informazioni Generali

Protocollo

Numero di iscrizione a registro: 2021-000546-17

Data di inserimento: 01.12.2021

Data di aggiornamento: 21.07.2022

Promotore

AstraZeneca

Principal Investigator ITALIA

Istituto Nazionale Tumori - IRCCS Fondazione Pascale, Napoli

Riferimento: Prof. Michelino De Laurentiis

Telefono: 0815903559

Email: delauren@breastunit.org

Localita: Napoli

 

<< Torna a "Ricerca Studi"