ServiziMenu principale

<< Torna a "Tutti gli studi"

Studio su Olaparib più abiraterone come terapia di prima linea in uomini con tumore alla prostata metatstatico resistente alla castrazione D081SC0001 (Propel)

Studio Clinico

Patologia: Carcinoma della prostata

Osservazionale-Sperimentale: Sperimentale

Monocentrico-Multicentrico: Multicentrico

Randomizzato: 

Fase di studio: III

Linee di trattamento: Prima linea

Criteri di inclusione: 

- In grado di firmare il consenso informato, che include la conformità con i requisiti e le restrizioni elencate nel modulo di consenso informato e nel protocollo di studio.
- Il modulo di consenso informato deve esserebfirmato e datato prima di ogni procedura specifica di studio, campionamento e analisi obbligatori.
- Per l'inclusione nella i) ricerca genetica esplorativa facoltativa e ii) ricerca biomarker facoltativa, i pazienti devono soddisfare i seguenti criteri:
    - Fornire il consenso informato per la ricerca genetica prima della raccolta del campione.
    - Fornire consenso informato per la ricerca sui biomarker prima della raccolta del campione.
Se un paziente rifiuta di partecipare alla ricerca genetica esplorativa facoltativa o alla ricerca facoltativa di biomarcatori, non vi sarà alcuna penalità o perdita di beneficio per il paziente. Il paziente non sarà escluso da altri aspetti dello studio.
- I pazienti devono avere ≥18 anni al momento della firma del modulo di consenso informato.
- Adenocarcinoma prostatico confermato istologicamente o citologicamente.
- Stato metastatico definito come almeno 1 lesione metastatica documentata su una scansione ossea o su una tomografia computerizzata (TC) / risonanza magnetica (MRI).
- Tumore alla prostata metastatico resistente alla castrazione di prima linea (mCRPC).
- Privazione androgenica in corso con analogo dell'ormone rilasciante gonadotropina o orchiectomia bilaterale, con testosterone sierico <50 nanogrammi per decilitro (ng / dL) (<2,0 nanomoli per litro (nmol / L)) entro 28 giorni prima della randomizzazione. I pazienti che ricevono la terapia di deprivazione androgenica (ADT) all'entrata nello studio dovrebbero continuare a farlo durante lo studio.
- Candidato per terapia con abiraterone con evidenza documentata di malattia progressiva.
- I pazienti devono avere una normale funzione di organo e midollo osseo misurata entro 28 giorni prima della somministrazione del trattamento in studio.
- ECOG Performance Status i 0-1, senza deterioramento nelle 2 settimane precedenti.
- Il partecipante ha, secondo il parere dello sperimentatore, un'aspettativa di vita di almeno 6 mesi.
- Prima della randomizzazione, i centri devono confermare la disponibilità di un campione di tessuto tumorale d'archivio fissato in formalina, incluso in paraffina (FFPE) o di una nuova biopsia prelevata durante la finestra di screening, che soddisfi la patologia minima e i requisiti del campione al fine di consentire la riparazione di ricombinazione omologa (HRR) della sopravvivenza libera da progressione libera da radiazioni dell'endpoint primario (rPFS). Se non vi è una conferma scritta della disponibilità di tessuto tumorale prima della randomizzazione, il paziente non è idoneo per lo studio.
- I pazienti di sesso maschile devono usare un preservativo durante il trattamento e per 3 mesi dopo l'ultima dose di olaparib + abiraterone quando hanno rapporti sessuali con una donna incinta o con una donna in età fertile. Le donne partner di pazienti maschi dovrebbero anche usare una forma di contraccezione altamente efficace se sono potenzialmente fertili.

Criteri di esclusione: 

- Ha una neoplasia addizionale conosciuta che ha avuto progressione o ha richiesto un trattamento attivo negli ultimi 5 anni.
- Pazienti con sindrome mielodisplastica (MDS) / leucemia mieloide acuta (LMA) o con caratteristiche suggestive di sindrome yelodisplastica (MDS) / leucemia mieloide acuta (LMA).
- Insufficienza cardiaca clinicamente significativa o misurazione della frazione di eiezione cardiaca inferiore al 50% durante lo screening, valutata mediante ecocardiografia o scansione di acquisizione multigata.
- Chirurgia cardiaca pianificata o programmata o procedura di intervento coronarico percutaneo.
- Procedura precedente di rivascolarizzazione (significativa stenosi coronarica, carotidea o dell'arteria periferica).
- Ipertensione incontrollata (pressione arteriosa sistolica (BP) ≥160 millimetri di mercurio (mmHg) o pressione diastolica (PA) ≥95 millimetri di mercurio (mmHg)).
- Storia di disfunzione pituitaria o surrenale incontrollata.
- Infezione attiva o altre condizioni mediche che potrebbero rendere l'uso di prednisone / prednisolone controindicato.
- Qualsiasi condizione medica cronica che richieda una dose sistemica di corticosteroide> 10 milligrammi (mg) di prednisone / prednisolone al giorno.
- Pazienti considerati scarsamente rischiosi a causa di un disturbo medico grave e incontrollato, malattia sistemica non maligna o infezione attiva e incontrollata.
- Tossicità persistente (Common Terminology Criteria for Adverse Events [CTCAEs grade> 2) causata da precedente terapia antitumorale, esclusa l'alopecia.
- Pazienti con metastasi cerebrali. Non è richiesta una scansione per confermare l'assenza di metastasi cerebrali.
- I pazienti con compressione del midollo spinale sono esclusi a meno che non si ritenga che abbiano ricevuto un trattamento definitivo per questo ed abbiano evidenza di malattia clinicamente stabile per 4 settimane.
- Pazienti che sono ineguagliabili per la progressione dell'osso e del tessuto molle
- Pazienti che non sono in grado di ingerire farmaci per via orale e pazienti con disturbi gastrointestinali che potrebbero interferire con l'assorbimento del farmaco in studio.
- Pazienti immunocompromessi
- Pazienti con infezione da epatite attiva nota (es. Epatite B o C).
- Qualsiasi precedente trattamento con inibitore della polidenosina 5'difosforibosio [poli (ADP ribosio)] polimerasi (PARP), incluso olaparib.
- Pazienti che ricevono una chemioterapia sistemica o radioterapia (eccetto per motivi palliativi) entro 3 settimane prima del trattamento di studio. I pazienti che ricevono radioterapia palliativa devono interrompere la radioterapia 1 settimana prima della randomizzazione.
- Qualsiasi precedente esposizione ad un inibitore del citocromo P450 (CYP) 17 (17α-idrossilasi / C17,20-liasi) (ad es. Abiraterone, orteronel).
- Uso concomitante di noti inibitori potenti del citocromo P450 (CYP) 3A (es. Itraconazolo, telitromicina, claritromicina, inibitori della proteasi potenziati con ritonavir o cobicistat, indinavir, saquinavir, nelfinavir, boceprevir, telaprevir) o inibitori moderati del CYP3A (ad es. Ciprofloxacina, eritromicina, diltiazem, fluconazolo, verapamil). Il periodo di washout richiesto prima di iniziare il trattamento di studio è di 2 settimane.
- Uso concomitante di induttori potenti noti del citocromo P450 (CYP) 3A (ad es. Fenobarbital, enzalutamide, fenitoina, rifampicina, rifabutina, rifapentina, carbamazepina, nevirapina o erba di San Giovanni) o moderati induttori del citocromo P450 (CYP) 3A (ad esempio, bosentan, efavirenz o modafinil). Il periodo richiesto prima di iniziare il trattamento di studio è di 5 settimane per il fenobarbitale e l'enzalutamide e di 3 settimane per gli altri agenti.
- Chirurgia maggiore entro 2 settimane dall'inizio del trattamento di studio e i pazienti devono essere guariti dagli effetti di qualsiasi intervento chirurgico maggiore.
- Trapianto allogenico di trapianto di midollo osseo o doppio trapianto di sangue del cordone ombelicale (dUCBT).
- Partecipazione a un altro studio clinico con un prodotto sperimentale o dispositivi medici sperimentali entro 1 mese dalla randomizzazione.
- Storia di ipersensibilità a olaparib o abiraterone, uno qualsiasi degli eccipienti di olaparib o abiraterone, o farmaci con struttura chimica simile o classe a olaparib o abiraterone.
- Coinvolgimento nella pianificazione e/o nella conduzione dello studio (si applica sia allo staff di AstraZeneca che a quello di Merck e/o allo staff del sito di studio).
- Indicazione dello Sperimentatore secondo cui il paziente non dovrebbe partecipare allo studio se è improbabile che il paziente rispetti le procedure, le restrizioni e i requisiti dello studio.
- Randomizzazione precedente nel presente studio.

Trattamento sperimentale: 

Olaparib+Abiraterone

Trattamento di controllo: 

Placebo+Abiraterone

Obiettivi primari dello studio: 

Sopravvivenza libera da progressione radiologica (rPFS) [Time Frame: dalla data della randomizzazione al completamento dello studio (fino a 4 anni)]
Sopravvivenza libera da progressione radiologica (rPFS) - definita come il tempo dalla randomizzazione a
a) progressione radiografica, valutata dallo sperimentatore secondo i criteri di valutazione della risposta nei tumori solidi (RECIST) 1.1 (tessuti molli) e nei criteri del gruppo di lavoro del cancro alla prostata 3 (PCWG-3) (osseo), o
b) morte per qualsiasi causa, a seconda di quale si verifica per primo

Data di inizio dell'arruolamento: 31.10.2018

Data di fine dell'arruolamento: 17.08.2022

Centri partecipanti

Nord Italia

IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori
Via Venezian 1 - 20133 Milano - MI

Riferimento: Dr. Giuseppe Procopio
Telefono: 0223904450
Email: giuseppe.procopio@istitutotumori.mi.it

 

Istituto Europeo di Oncologia
Via Ripamonti 435 - 20141 Milano - MI

 

Fondazione Salvatore Maugeri-IRCCS
Via Salvatore Maugeri 4 - 27100 Pavia - PV
NB. L'arruolamento dei pazienti non è ancora attivo per questo centro

 

A.O.U San Luigi Gonzaga
Regione Gonzole 10 - 10043 Orbassano - TO
NB. L'arruolamento dei pazienti non è ancora attivo per questo centro

 

Presidio ospedaliero di Santa Chiara
Largo Medaglie d'Oro 1 - 38122 Trento - TN
NB. L'arruolamento dei pazienti non è ancora attivo per questo centro

 

Sud Italia e isole

Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione Pascale
Via Mariano Semmola - 80131 Napoli - NA

Informazioni Generali

Protocollo

Numero di iscrizione a registro: 2018-002011-10

Data di inserimento: 05.09.2019

Promotore

AstraZeneca

CRO

NA

Principal Investigator ITALIA

Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori - Milano

Riferimento: Dr. Giuseppe Procopio

Telefono: 0223904450

Email: giuseppe.procopio@istitutotumori.mi.it

Localita: Milano

 

<< Torna a "Tutti gli studi"